Membri passati – Malcolm Young

Nome
Malcolm (Mitchell) Young
Data e luogo di nascita
06-01-1953, Glasgow, Scozia
18-11-2017, Sydney, Australia
Ruolo
Chitarra ritmica
Presenza nella band
Novembre 1973 – Aprile 2014
Band precedenti AC/DC
Velvet Underground, Belzebub Blues
Album
Presente su tutti gli album, live e studio.

Malcolm non ne poteva più di lavorare in una fabbrica di reggiseni, verso la fine degli anni 60. Era già un discreto chitarrista e, come per il fratello Angus, si ritrovava in una realtà famigliare che aveva molto a che fare con la musica. Aveva avuto anche qualche band, con cui si divertiva nei locali il fine settimana, ma non era abbastanza. Prima con i Belzebub Blues (nei quali partecipava anche Larry Van Kriedt) e successivamente, poco meno che ventenne fu chiamato a suonare nei Velvet Underground, un gruppo cover dell’epoca, che ben presto si sciolse (durante il 1973) a causa di divergenze musicali. Per Malcolm questa esperienza fu comunque una buona scusa per decidersi a mollare il lavoro e un modo per crearsi esperienza live al di fuori della città di Sydney. Pochi mesi dopo concretizzò l’idea di mettere su una band che potesse rappresentare i suoi gusti e ciò che aveva in mente: un vero gruppo rock’n’roll. Reclutando il vocalist Dave Evans, il batterista Colin Burgess e il bassista Larry Van Kriedt. diede il via alla storia degli AC/DC. L’unica assenza fino ad oggi di Malcolm nella band risaliva al tour nord americano dell’album ‘Blow up your video’ nel 1988, nel quale prestò le sue Grestch a Stevie Young (figlio di suo fratello Alex), ritirandosi momentaneamente per affrontare problemi personali con l’alcool. Ad Aprile 2014 l’annuncio ufficiale del suo ritiro dalla band per problemi di salute: a causa del peggioramento della sua demenza, diagnosticata sin dal 2008, lascia nuovamente il posto al nipote, che registra “Rock or Bust”, uscito nel Dicembre 2014.

“Rock’n’Roll acdc-italia.com – Malcolm Young

© Riproduzione riservata | acdc-italia.com